La kick-boxing è un’arte marziale americana che combina le tecniche di calcio tipiche delle arti marziali orientali ai colpi di pugno propri del pugilato inglesi. La kick boxing è nata in Giappone negli anni sessanta. In quel periodo le uniche forme di combattimento a contatto pieno erano il full contact karate, il muay thai thailandese, il Sambo russo, il taekwondo coreano, il karate contact ed il sanda cinese.

I giapponesi iniziarono a organizzare gare di karate a contatto pieno (full contact). Questo genere di combattimenti stava acquisendo interesse sempre maggiore finché negli anni ’70, alcuni maestri di arti marziali provarono a sperimentare una nuova formula unendo le tecniche di pugno del pugilato alle tecniche di calcio del karate e nacque così il Full Contact Karate.

Tuttavia vi fu una certa confusione dei nomi e degli stili, anche in virtù del fatto che nel Full Contact Karate si colpisce con i calci, dal busto in su, mentre nella kickboxing giapponese si potevano dare calci anche alle gambe.

L’obbiettivo del kick-boxing è un intenso training cardiovascolare e il conseguente miglioramento della resistenza e del tono muscolare.
Gli allenamenti mirano al modellamento e alla tonicità. L’allenamento coinvolge un po’ tutte le parti del corpo: gambe, addominali, glutei ma anche braccia e spalle. Costituisce inoltre un ottimo rimedio contro lo stress, in quanto si tratta di un allenamento intenso e divertente, per chi vuole scacciare la noia della routine.

  • 01 820x466 - Kick Boxing
  • 02 820x466 - Kick Boxing
  • 03 820x466 - Kick Boxing
  • 04 820x466 - Kick Boxing
  • 05 820x466 - Kick Boxing
  • 06 820x466 - Kick Boxing
  • 07 820x466 - Kick Boxing
  • 08 820x466 - Kick Boxing
  • 09 820x466 - Kick Boxing
  • 010 820x466 - Kick Boxing
  • 011 820x466 - Kick Boxing