Una realtà sportiva che ancora in pochi conoscono ma che si fa strada di anno in anno tra competizioni e duro allenamento.

nuoto salvamento1 - Nuoto Salvamento... Cos'è veramente questa attività?
Articolo di Emanuela Andi
Insegnante di Nuoto Salvamento
presso il Physical Vilage
Ed. 5 Village Magazine

Tutti gli atleti che praticano questo sport, quando danno questa risposta, si sentono replicare, otto volte su dieci “E che cos’è? Sono i bagnini?”
Cercherò di spiegarlo in poche e semplici parole.
Il nuoto per il salvamento è una disciplina sportiva appartenente alle specialità acquatiche patrocinate dalla F.I.N.; questa prevede la partecipazione a diverse gare, alcune si svolgono in piscina, in spiaggia, altre in mare e perfino al lago. Queste competizioni permettono a ogni atleta, vista la varietà di prove richieste, di trovare la propria dimensione in cui esprimersi al meglio. L’attività agonistica nazionale e internazionale si articola in prove singole e staffette, il tutto finalizzato a simulare agonisticamente una situazione più o meno veritiera di salvataggio in acqua .

Il salvamento sportivo è considerato, da chi non appartiene a questo mondo, come l’insieme delle “gare tra bagnini” mentre, in realtà, si tratta di un vero e proprio sport pari al nuoto, alla pallanuoto e a qualsiasi altra disciplina appartenente alla F.I.N. Questo, forse più degli altri, richiede grande resistenza alla fatica e una maturità fisica e mentale.
Alla base di questa disciplina c’è l’importanza di riuscire a insegnare, a più gente possibile e di ogni età, come si può salvare chi rischia di annegare. Risulta ovvia l’importanza e soprattutto la valenza sociale che si cela dietro questo faticoso e affascinante sport.

Grazie a questa disciplina si insegna ai giovani atleti, fin da piccolissimi, il rispetto e la cultura della sicurezza in acqua.

Originariamente il nuoto salvamento era nato come esibizione, una serie di esercitazioni in cui si dimostravano varie tecniche di salvataggio. Oggi sono oltre cento le società sportive che praticano questo sport in Italia e qui, al centro sportivo Physical Village, è possibile esercitare questo affascinante sport. Abbiamo una squadra agonistica composta da diversi atleti, ragazzi e adulti, che sono ai vertici delle classifiche nazionali. Molti di loro sono medagliati ai campionati regionali, abbiamo anche una squadra amatoriale e master che, proprio nelle ultime gare, si è distinta per risultati e classificazioni. Alcuni dei nostri atleti, sia nelle gare individuali che nelle staffette, hanno raggiunto i record italiani.

Io sono Emanuela Andi, sono allenatrice di nuoto salvamento, pratico questo sport dal 1999 e da qualche anno svolgo la mia attività all’interno di questa struttura, molto accogliente e professionale. Alleno settimanalmente la squadra, sono molto orgogliosa dei miei ragazzi perché insieme a me, tutti i giorni, fanno parecchi sacrifici per riuscire bene nelle competizioni sportive, nella scuola o nel lavoro.
Finchè avrò questa forza e questo entusiasmo continuerò a coinvolgere il maggior numero di persone per far conoscere e provare il Salvamento. Sono sicura che, come è accaduto a me, dal momento in cui si entra in contatto con questo sport non si tratta più di un semplice allenamento ma bensì di UN VERO E PROPRIO STILE DI VITA .