yoga - YOGA... Un corpo più sano e più bello

Gli incontri nella vita accadono per caso… Forse no. Il mio incontro con lo yoga è stato inizialmente come un pugno dritto allo stomaco. Ho iniziato 10 anni fa, in una sala di Yoga, dove una decina di persone, senza alcuno sforzo apparente, si muovevano agilmente sottolineando la mia assoluta inadeguatezza. Ineffetti così mi sentivo, inadeguata e fuori posto e più andavo avanti, più il mio corpo soffriva. Continuai per giorni a chiedermi che senso avesse assumere quelle “forme strane e tutto quel respirare… Io sapevo già farlo, forse lo Yoga non era per me! Qualche giorno dopo, come sempre, il Maestro mi accolse con un saluto veloce e iniziammo la pratica con un esercizio di respirazione. Dopo poco sentii la sua voce: “se hai un’impellenza puoi lasciare la lezione” disse. Parlava proprio con me! Mi sembrò brusco e non ne capii la ragione, ma fu quello il seme che fece crescere in me la consapevolezza. Giorno dopo giorno sentii crollare in me tutte le certezze. Finalmente capii che il turbinìo di pensieri che avevo dentro di me era il vero ostacolo alla pratica. Lentamente mi accorsi di come il respiro indicasse il mio stato d’animo e di come spesso la mia mente si opponesse al corpo. Capii che lo Yoga non aveva nulla a che fare con le acrobazie e l’esibizionismo. Le torsioni, gli allungamenti, tutti i movimenti divennero piacevoli. Una vacanza per il mio corpo.
In molti mi chiedono perché continuo a praticarlo dopo tanti anni e nonostante sia un’insegnante, faccio spesso fatica a trovare le parole giuste per rispondere. Per motivi di salute? Per arricchirmi? Per obbligo? Nessuno di questi. Semplicemente lo Yoga mi rende felice!

Oggi la scienza lo conferma, lo Yoga fa bene!

  • Aumenta l’elasticità e la flessibilità del corpo:

    questo si rivela utile nella vita quotidiana. Si acquisisce, inoltre, una maggiore consapevolezza eliminando così posture scorrette.

  • Dona tono muscolare ed equilibrio:

    molte delle posture lavorano in isometria con un netto miglioramento del tono muscolare e della capacità di esprimere la forza.

  • Aumenta la capacità polmonare:

    praticare la respirazione yogica completa e migliora notevolmente la capacità respiratoria. Se praticata quotidianamente diventerà una sana abitudine ed apporterà enormi benefici a corpo e mente.

  • Migliora gli stati d’ansia:

    il praticante imparerà a gestire e riconoscere i propri stati d’animo attraverso l’ascolto del respiro e del proprio corpo.

  • Diminuisce il battito cardiaco migliorando la pressione arteriosa:

    alcune tecniche di pranayama (Ujjiayi Pranayama) e di rilassamento (Savasana) è dimostrato che abbiano importanti effetti sul ritmo cardiaco e sulla pressione arteriosa.

  • Migliora l’attenzione e la memoria:

    attraverso le tecniche di concentrazione e la pratica meditativa, la mente viene allenata alla consapevolezza potenziando le proprie capacità cognitive.

Lo Yoga ci regala un corpo più sano e più bello, ma il corpo non è la meta. Lo scopo principale dello Yoga rimane sempre la ricerca interiore. Lo yoga non è solo allineamento e stretching, ma uno stato che porta il praticante a ritrovare l’equilibrio perso tra Mente e Corpo.
Per questo non è semplice per me definire che tipo di Yoga insegno. Ho sperimentato e continuo a farlo: confinare la mia pratica entro i limiti di uno stile è limitante per me e per i miei allievi. Credo che le posture e le sequenze con le quali ci cimentiamo sul tappetino siano solo la via per entrare in contatto con noi stessi. Ognuno di noi troverà la propria, sperimentando libero da schemi e senza mai sentirsi inadeguato.
Un grande Maestro una volta ha rivolto ai suoi allievi una frase, un invito che voglio fare mio ed estendere a tutti i miei allievi:

Sottoponete le parole alla prova della vostra esperienza. Non lasciatevi influenzare dalle parole altrui. Mettete alla prova ogni parola con il lavoro e la pratica [… ] L’esperienza è reale; le parole non sono reali: le parole sono degli altri, l’esperienza è solo vostra.

B. K. S. Iyengar

Articolo di Giorgia Panza
Insegnante di Yoga presso PV
Ed. 3 Village Magazine
Marzo 2019